Barbara Puschiasis candidata alla Camera dei Deputati per il PD?

Il Messaggero Veneto, in un articolo a firma di Mattia Pertoldi, lancia l’ipotesi (non confermata dalla diretta interessata) di una candidatura dell’avvocatessa udinese Barbara Puschiasis. La “Raggi udinese” come è stata definita da molti, è stata protagonista delle questioni riguardanti la difesa dei consumatori nella vicenda delle due popolari venete, Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca, ottenendo una grande visibilità mediatica nazionale. Solo l’altro ieri sono state annunciate le sue dimissioni dal vertice regionale di Federconsumatori in polemica con i vertici nazionali dell’associazione. Oggi le indiscrezioni su una sua candidatura alla Camera dei Deputati e addirittura di un “paracadute” politico. Per lei, in caso di sconfitta nella corsa nel collegio uninominale, sarebbe pronto un assessorato nella futura giunta cittadina di Udine. I maligni mormorano che il motivo vero delle sue dimissioni da Federconsumatori sia proprio quello di capitalizzare la sua visibilità mediatica, saltando sul treno delle elezioni alle porte, decisione che sarebbe stata incompatibile per statuto con la carica di Presidente regionale di Federconsumatori. A giorni la conferma o meno di queste indiscrezioni che, se confermate, lascerebbero un’inevitabile strascico di polemiche sull’oppurtunità di “spendere” la notorietà ottenuta per scalare una poltrona, seppur privilegiata.

Il Giornale di Udine

Qualcosa su Il Giornale di Udine

Eredi morali del "Giornale di Udine" fondato nel 1866 da Pacifico Valussi. Responsabile blog Massimiliano Basso. Nato a Cividale del Friuli. Dopo gli studi in giurisprudenza si è dedicato alla formazione delle risorse umane per grandi aziende e multinazionali. Appassionato di arte e pittura, scrive poesie e romanzi.