Il video di Justin Owusu al Sacrario di Redipuglia indigna mezza Italia e viene ritirato da Youtube Salmè: “valutiamo esposto per villipendio alla Nazione”

Il video che avevamo proposto sul nostro Giornale di Udine, che ritraeva le immagini del video di Justin Owusu girate a Redipuglia, hanno scatenato un pandemonio mediatico. Dopo una ridda di commenti indignati in mezza Italia, il video è stato addirittura ritirato su Youtube. Reazioni sdegnate arrivano dal mondo politico, culturale e militare per un video che offende la sensibilità di milioni di persone. In redazione ci è pervenuto il comunicato del leader della destra udinese, Stefano Salme:

“Il video del rapper udinese Justin Owusu, girato al Sacrario di Redipuglia, è indiscutibilmente una forma di villipendio alla Nazione. Se questo è colui che è stato eletto dalla stampa progressista come l’alfiere della giustezza di approvare lo Ius Soli per i “nuovi italiani”, crediamo che la sinistra abbia fatto un’incredibile autogoal.

Non solo non si rispettano le più elementari regole di civiltà, cantando e ballando in un luogo di preghiera ma, lo si fa nel luogo simbolo della Patria, in quel Sacrario che racchiude il sacrificio supremo del popolo italiano per raggiungere la sua unità Nazionale.

Il partito sta valutando con i suoi legali la possibilità di un esposto alla Procura per il reato di “Villipendio alla Nazione”.

Altre iniziative di protesta verranno vagliate nei prossimi giorni. Questo fatto vergognoso non può e non deve finire sotto silenzio.

Il Giornale di Udine

Qualcosa su Il Giornale di Udine

Eredi morali del "Giornale di Udine" fondato nel 1866 da Pacifico Valussi. Responsabile blog Massimiliano Basso. Nato a Cividale del Friuli. Dopo gli studi in giurisprudenza si è dedicato alla formazione delle risorse umane per grandi aziende e multinazionali. Appassionato di arte e pittura, scrive poesie e romanzi.