Le cifre sul bussiness dell’immigrazione a Udine che nessuno vi racconta

Nell’immaginario collettivo dei friulani la caserma Cavarzerani rappresenta il simbolo dell’accoglienza migratoria della nostra città, la “Lampedusa del Nord”. Eppure il numero attualmente ospitato nella caserma è realmente diminuito. I migranti hanno lasciato la città per approdare in un’altra città italiana o europea? Manco per sogno. In realtà la giunta Honsell trattiene a sè i migranti con certosina cura e riguardo, come si conviene ad una vera e propria risorsa. E così che mentre gli ospiti delle caserme Cavarzerani e Friuli, sono gestiti dalla Croce Rossa di Udine e regolati dal sistema SPRAR (cioè la convenzione tra Stato e comunità locali), il comune ha pensato bene di crearsi un vero e proprio sistema di accoglienza autonomo, il cosiddetto AURA (acronimo di Accoglienza Udine Richiedenti Asilo). Circa 350 richiedenti asilo sono ospitati in confortevoli appartamenti in città. La gestione dei richiedenti asilo è affidata a cooperative sociali e ONLUS che collaborano con il comune di Udine. Ecco nel dettaglio la previsione di spesa del comune (che sarà poi rimborsata dalla Prefettura):

“DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA” N.det 2016/4660/795 N.cron.4631 del 1512/ 2016. per il periodo dal 01/01/2017 al 31/12/2017, approvata dalla Giunta Honsell il 19/12/2016

  • ARACON – Cooperativa sociale Onlus – € 122,640 (10 posti x 365 giorni x 32€+i.v.a al 5%)
  • Associazione Nuovi Cittadini Onlus – € 1,366,560 (117 posti x 365 giorni x 32€+i.v.a al 5%)
  • Associazione Oikos Onlus – € 642,400 ( 55 posti x 365 giorni x 32€+i.v.a al 5%)
  • Centro Accoglienza e promozione culturale “E.Balducci” Onlus – € 303,680 (26 posti x 365 giorni x 32€+i.v.a al 5%)
  • Centro Caritas dell’Arcidiocesi di Udine Onlus – € 1,448,320 (124 posti x 365 giorni x 32€+i.v.a al 5%)
  • Il Mosaico – Consorzio di Cooperative sociali Onlus – € 220,752 (18 posti x 365 giorni x 32€+i.v.a al 5%)
Il Giornale di Udine

Qualcosa su Il Giornale di Udine

Eredi morali del “Giornale di Udine” fondato nel 1866 da Pacifico Valussi.
Responsabile blog Massimiliano Basso. Nato a Cividale del Friuli.
Dopo gli studi in giurisprudenza si è dedicato alla formazione delle risorse umane per grandi aziende e multinazionali.
Appassionato di arte e pittura, scrive poesie e romanzi.